Strutture personalizzate in polistirolo per il settore museale

Strutture in polistirolo per il settore museale

Strutture personalizzate in polistirolo per il settore museale

Il polistirene espanso è il materiale perfetto per realizzare qualsiasi tipo di scultura o decorazione: può essere scolpito e assemblato in tantissimi modi in base alle singole esigenze specifiche, inoltre, grazie alla sua leggerezza può essere facilmente trasportato ovunque. Tra i vari settori di applicazione quello di maggior rilievo è sicuramente quello museale, l’azienda si è infatti occupata della realizzazione di molte opere in polistirolo auto-estinguente per diversi musei e mostre italiane e internazionali.

Bat-Tech Italia è specializzata nella progettazione e realizzazione di ogni tipo di scultura e decorazione in polistirene espanso. Servendosi di sofisticati macchinari l’azienda è in grado di soddisfare qualsiasi esigenze decorativa in base alle singole richieste della committente.

Le realizzazioni Bat-Tech in polistirolo auto-estinguente

Le realizzazioni Bat-Tech in polistirolo auto-estinguente

Tra le più importanti realizzazioni in polistirene espanso per il settore museale progettate da Bat-Tech Italia troviamo le seguenti rappresentazioni:

  • L’Archeleon fresato ed esposto al Museo Nazionale paleolitico d’Isernia.
  • Il Moa a grandezza naturale fresato, resinato e decorato esposto al Museo Nazionale paleolitico d’Isernia.
  • Lo Spinosauro realizzato in polistirolo fresato ad alta densità lungo 10 metri ed esposto al Museo Sheikh Abdullah Al Salem Cultural Centre.
  • Il Grizzly fresato per l’esposizione al Museo Nazionale paleolitico d’Isernia.
  • La porta d’ingresso al Museo di Matera realizzata in EPS fresato pol 30.
  • Il Dinosauro realizzato in polistirolo fresato ad alta densità lungo ben 750 cm ed esposto al Museo di Storia Naturale di Milano.
  • Le ossa mancanti al triceratopo Willard sulla base di quelle rimaste e su quelle di altri esemplari conosciuti e conservati in altri musei. L’opera è stata esposta al Saurier Museum di Aathal in Svizzera.
  • Uno Spinosauro di 15 metri per la mostra The Big Eigth – Dinosaur Revelation di Hong Kong.
  • Gli allestimenti interattivi per il Museo della chimica di Settimo Torinese.
  • Gli arredamenti di alcune sale del MEI – Museo Nazionale dell’Emigrazione Italiana.
  • Gli allestimenti scenografici per Museo La Città dei bambini e dei ragazzi.