Le realizzazioni di Bat-Tech volano ad Hong Kong

Le realizzazioni di Bat-Tech volano ad Hong Kong
Le realizzazioni di Bat-Tech volano ad Hong Kong

Bat-Tech Italia è specializzata nella realizzazione di manufatti in polistirolo ad alta densità e fresatura di oggetti in poliuretano espanso per arredi museali, statue, scenografie per teatri ed eventi in centri commerciali, mostre, parchi tematici.

Tra gli ultimi progetti commissionati, Bat-Tech Italia si è occupata della realizzazione del 60% delle ossa mancanti al triceratopo Willard, nonché di uno spinosauro da ben 15 metri. Entrambe le opere voleranno ad Hong Kong in occasione della mostra «The Big Eigth — Dinosaur Revelation» che sarà aperta da luglio a novembre.

La realizzazione di Willard
La realizzazione di Willard

Alto circa 3 metri, Willard è un triceratopo vissuto nell’era Mesozoica tra 68 e 66 milioni di anni fa. Le enormi ossa di Willard (è lungo circa 8,5 m e alto 3) non erano complete, in alcuni punti erano rovinate e alcune parti erano andate perse. Per ricreare l’emozione di trovarsi davanti a questa gigantesca creatura, Bat-Tech è intervenuta nella creazione dei pezzi mancanti su incarico della direzione del Museo.

Per ricostruire il triceratopo Willard è stato necessario prendere le ossa note, scansionarle, modellare digitalmente le parti mancanti sulla base di altri esemplari conosciuti e conservati in altri musei. Una volta progettate, le ossa mancanti sono state realizzate grazie all’utilizzo di alcuni macchinari di Bat-Tech Italia:

  • il robot Walter, che consente la fresatura tridimensionale
  • le macchine da taglio a filo caldo e a filo abrasivo che intervengono su blocchi di polistirolo e materiali più duri e resistenti come il poliuretano
  • la stampante 3d Makerbot Replicator che esegue le istruzioni che le vengono date dai progettisti grazie all’utilizzo di programmi di progettazione tridimensionale.

Oltre alle ossa mancanti, antichizzate come quelle originali, l’azienda si è occupata della progettazione e creazione anche della grande struttura di sostegno.

La realizzazione delle ossa di Willard e di uno spinosauro lungo 15 metri, interamente creato da noi, rappresenta un lavoro che ci inorgoglisce in modo particolare.

Leggi l’articolo dedicato
Scarica il PDF